Conosci la nostra poesia

L’opera racconta l’amore di una donna per un’altra donna. La musica ei testi di Francesca Merloni sono pieni di passione ed emozione, mentre il libretto è pieno di malinconia.

Conosci la nostra poesia di Francesca Merloni è un musical che racconta la storia di un amore tra due donne. Viene eseguito in inglese con sottotitoli in inglese. L’opera è stata originariamente scritta in italiano e si basa su un evento reale dell’Italia del XVI secolo in cui due donne sono state sorprese a impegnarsi in attività sessuali.

Francesca Merlo (1627-1692) è stata una poetessa, musicista e librettista d’opera italiana. È nata a Vicenza, ma la sua famiglia si è trasferita a Venezia dove ha ricevuto la sua formazione musicale. Dal 1650 al 1652 divenne allieva di Giovanni Legrenzi a Venezia. In seguito sposò il compositore Nicolas-Alessandro Franceschini.

Francesco Merlo divenne canonico della Basilica di San Marco nel 1669 e poi Bibliotecario della chiesa nel 1673 sotto papa Clemente X. Morì mentre prestava servizio come Bibliotecario l’8 giugno 1677

Francesca Merloni era una giovane donna di grande talento che esprimeva apertamente i suoi sentimenti e pensieri attraverso la scrittura di poesie.

Era una poetessa italiana che scriveva poesie romantiche, spesso con un focus filosofico. Ha avuto una grande carriera come cantante e attrice, ma il suo nome è più strettamente associato al suo lavoro di scrittrice.

Le sue poesie sono state scritte nel XIX secolo, durante il periodo romantico della letteratura italiana. È nota per il suo uso di forme tradizionali come sonetti e villanelle. La sua poesia più nota, “L’Adieu” (conosciuta in inglese come “Farewell”), è considerata uno dei più grandi esempi di romanticismo del XIX secolo in Italia.

Poesia per lunghe serate

Francesca Merloni è una cantante e cantautrice con esperienza in teatro e opera. È nel settore della musica da oltre vent’anni e ha pubblicato tre album.

È conosciuta per la sua voce operistica, che usa per produrre un suo suono unico. Il suo ultimo album, Great Opera, è stato pubblicato nel 2017. Questo album è impostato con conversazioni tra musicisti sulle loro canzoni d’opera preferite ed esplora argomenti come l’amore e la morte.

Questa è un’interessante interpretazione della popolare melodia “Grande Opera” di Francesca Merloni.

Ci sono così tante cose che vorrei dire, ma la mia voce è sparita,

Le parole sono ancora sulla mia lingua, ma hanno perso la strada,

Per questo scrivo poesie di notte, per ritrovare ciò che è stato perso.

E mentre scrivo le righe che non si possono dire a parole,

Spero che un giorno saranno cantate da un angelo con una voce d’oro.

Non importa quanto sia buio fuori, il tuo davanzale sembrerà sempre il posto perfetto per leggere in inverno. Ecco perché potresti voler leggere la poesia di Francesca Merloni in grande stile operistico.

Ciò che rende questa poesia così accattivante è la sua capacità di usare le parole in un modo che sembrano musica.